Gruppo Fabio Filzi

Eugenio Faludi

Gruppo Fabio Filz

1935.

 

 

Nato per ospitare la gioventù fascista, ora sede della Guardia di Finanza, il palazzo del Gruppo Rionale Fabio Filzi è commissionato all’architetto Eugenio Faludi, membro del MIAR - Movimento Italiano per l’Architettura Razionalista, che invita Leone Lodi a realizzare una serie di opere scultoree. L’edificio, rivestito in mattoni rossi, occupa un lotto angolare. Il fronte su via Tonale è caratterizzato da un’ampia finestra a nastro, organizzata su tre livelli, che occupa secondo e terzo piano, mentre la scansione regolare delle aperture al primo piano, unite dalla cornice, è inframezzata dalla struttura rivestita in pietra. Il prospetto maggiore, su via Fabio Filzi, evidenzia la scansione dei piani con sottili aperture, corrispondenti al piano seminterrato, e quattro file di finestre rettangolari, che richiamano al primo piano la successione del fronte su via Tonale, grazie alla presenza della struttura rivestita in pietra. L’angolo dell’edificio, rivestito in travertino su ambo i lati, offre a Lodi l’occasione di lavorare su un enorme rilievo, che si sviluppa dalla base fino al filo superiore delle finestre a nastro. Nel fregio “Civiltà e ascesa della giustizia sociale” Lodi riprende una serie di soggetti classici, ponendo attenzione ai ritmi della composizione e ai giochi chiaroscurali delle forme, che escono dal travertino. Dal basso si nota un corteo di rigorosi personaggi che recano i fasci, mentre nel secondo registro un dinamico centauro diviene simbolo di un mondo selvaggio da ordinare per mezzo delle istituzioni. L’ultimo livello rappresenta i temi di famiglia e lavoro. Sull’altro lato dell’angolo è presente l’ingresso, accessibile da un rampa di scale in pietra, sormontato da un balcone per le arringhe, sul cui parapetto Lodi scolpisce simboli littori, aquile e fasci, e da una serie di aperture quadrate. Infine sul soffitto dell’ex Sacrario, oggi coperto da pennellature, l’artista realizza il bassorilievo L’Eroe.

DETTAGLI
Via Fabio Filzi 42,