Civico Museo Archeologico - Monastero maggiore di San Maurizio

Il civico museo archeologico di Milano, ubicato sull’area del Monastero Maggiore di San Maurizio, offre un ampio percorso espositivo che si snoda dalla Milano Antica, alle culture greca, etrusca e altomedievale.

Il Museo sorge sopra un'area di grande importanza archeologica, come attestano i resti di una abitazione del I secolo, le mura di epoca massimianea (fine del III secolo d.C)., con una torre difensiva e una seconda torre coeva pertinente al circo romano (poi campanile di San Maurizio).

ll museo è l'erede del Museo Patrio di Archeologia, fondato nel 1862. Il percorso di visita si snoda dal chiostro di ingresso (edilizia pubblica di Milano Romana), alla sede storica (sezioni di Milano Antica, Abitare a Mediolanum, Arte del Gandhara); attraversato il secondo chiostro (collezione epigrafica) si visita la torre delle mura di III secolo (con affreschi della fine del XIII secolo di scuola giottesca e una scultura donata da Mimmo Paladino al Comune di Milano.) e, attraversate le mura, si entra nell’edificio che ospita le sezioni dedicate a Cesarea Marittima, Arte Greca, Etrusca e Altomedievale. Dal primo piano è possibile accedere alla sala superiore della torre romana delle mura, conservata eccezionalmente intatta nel corso dei secoli.

 

 

DETTAGLI
Corso Magenta, 15, 20123 Milano Italia
Museo segreto
Eventi museo city
archivio