Fondazione Remo Bianco

FONDAZIONE REMO BIANCO

 

La Fondazione Remo Bianco è stata costituita il 15 luglio 2011 e riconosciuta giuridicamente dalla Regione Lombardia con DPGR n. 12291 del 13 dicembre 2011.

La Fondazione si propone di mantenere viva la memoria di Remo Bianco e della sua Opera.

La Fondazione si pone dunque come finalità lo studio, la tutela e valorizzazione di Remo Bianco e della sua Opera, attraverso l’ordinamento, la conservazione e la catalogazione del materiale d’archivio, delle opere, e di ogni altro materiale documentario utile allo studio dell’Artista e delle sue opere. Essa promuove studi, pubblicazioni e mostre, autonomamente ma anche in collaborazione con altre istituzioni, italiane e internazionali. Di recente pubblicazione “La dittatura della fantasia – Collage autobiografico” , editore Johan & Levi.

Intesa come luogo di studio, la Fondazione è aperta alla collaborazione con gli studiosi e di supporto agli studenti che vogliano approfondire l’opera dell’Artista. Possiede una biblioteca dedicata all’opera di Remo Bianco e al contesto artistico in cui ha creato.

La Fondazione Remo Bianco effettua l'archiviazione delle opere con la finalità di catalogazione, ricerca, studio e al fine della pubblicazione del Catalogo Ragionato. Si adopera inoltre per “tutelare le opere dell’artista da falsificazioni e/o contraffazioni di qualunque tipo, esperendo tutte le azioni anche giudiziali, per la tutela dell’artista e l’autenticità delle sue opere” (Statuto art. 2).

 

Contatti:

Fondazione Remo Bianco

Via Quintiliano, 30 - 20138 Milano info@remobianco.org

Tel. 329 8390777 | www.remobianco.org

 


 

Apertura straordinaria: Venerdì 21 ottobre, ore 15-17:30

 

Itinerario 12 Forme della creatività

https://www.museocity.it/evento/6319a58d852ba10013225b31/

 

 

DETTAGLI
Via Quintiliano, 30 , 20138 Milano Italia
Museo segreto
Eventi museo city
archivio