Fondazione Remo Bianco

La Fondazione Remo Bianco, costituita il 15 luglio 2011 e riconosciuta giuridicamente dalla Regione Lombardia con DPGR n. 12291 del 13 dicembre 2011, si propone di mantenere viva la memoria di Remo Bianco attraverso lo studio, la tutela e valorizzazione dell’Artista e della sua opera.

Tra le sue finalità vi è l’ordinamento e la conservazione di un archivio che raccolga pubblicazioni, scritti, fotografie, articoli di stampa e ogni altro materiale relativo al nome dell’Artista. Intesa come luogo di studio, possiede una biblioteca dedicata all’opera di Remo Bianco e al contesto artistico in cui ha creato, ed è aperta alla collaborazione con studiosi e studenti. 

La Fondazione promuove inoltre studi, pubblicazioni e mostre, autonomamente ma anche in collaborazione con altre istituzioni, italiane e internazionali.

La Fondazione ha istituito un Comitato Scientifico per l’indirizzo delle attività scientifiche e di ricerca e per il riconoscimento delle opere tramite il loro esame e archiviazione, adoperandosi per “tutelare le opere dell’artista da falsificazioni e/o contraffazioni di qualunque tipo, esperendo tutte le azioni anche giudiziali, per la tutela dell’artista e l’autenticità delle sue opere” (Statuto art. 2) e per arrivare alla pubblicazione del Catalogo Ragionato dell’opera di Bianco.

 

DETTAGLI
Sito internet del museo - website
Via Quintiliano, 30, 20138 Milano