Galleria d'Arte Moderna

La Galleria d'Arte Moderna Milano (detta anche GAM), che si trova all'inteno di Villa Reale (o Villa Belgiojoso) di Milano, ospita la più importante collezione lombarda di opere dell'Ottocento. Inaugurata nel 1921, a seguito del passaggio dell'edificio nelle mani del Comune, la GAM offre ai propri visitatori una straordinaria esperienza di continuità fra “contenuto” e “contenitore”, ribadita nel dopoguerra dalla scelta di circoscrivere all'Ottocento la collezione esposta all'interno della Villa.

Villa Belgiojoso, in cui ha sede la Galleria, è uno dei capolavori del Neoclassicismo di Milano. Fu edificata tra il 1790 e il 1796 come residenza del conte Ludovico Barbiano di Belgiojoso e fu progettata con eleganza e funzionalità dall'architetto austriaco Leopoldo Pollack. Alla morte del conte la grande villa venne acquistata dal governo della Repubblica Cisalpina per trasformarla nella residenza milanese di Napoleone Bonaparte, che stava per divenire presidente della nuova Repubblica Italiana, di cui Milano sarebbe stata la capitale.

Il pregio delle opere esposte rende la GAM nota a livello internazionale. Nelle sue sale si possono ammirare capolavori provenienti da tre principali collezioni: la "Collezione dell'Ottocento" dello scultore Pompeo Marchesi, la "collezione Grassi" di Carlo Grassi, raccolta di capolavori di pittura italiana e straniera dal XIV al XX secolo, cui si aggiunge un nucleo di opere di arte orientale, e la "Collezione Vismara" di Giuseppe Vismara, che raccoglie opere di pittura e scultura del Novecento italiano (Carrà, De Pisis, Modigliani, Morandi, Sironi) e straniero (Picasso, Matisse, Renoir, Vuillard, Rouault, Dufy).

 

DETTAGLI
Sito internet del museo - website
Via Palestro, 16, 20121 Milano
Museo segreto
Eventi museo city
archivio