Museo della Pietà Rondanini - Michelangelo - Castello Sforzesco

Il tema del compianto sul Cristo morto ritorna più volte nell’attività artistica di Michelangelo.

Il grande scultore toscano realizzò la sua prima Pietà nel 1498-1499 su commissione del cardinale Jean de Bilhères de Lagraulas, abate di Saint-Denis. Unica opera firmata da Michelangelo, il gruppo, conservato in San Pietro in Vaticano mostra una Vergine molto giovane in atto di tenere sulle ginocchia, sostenendolo, il corpo appena morto del figlio.

 

Nasce invece per ornare la tomba dello scultore la deposizione nota come Pietà Bandini, conservata al Museo dell’Opera del Duomo di Firenze. Nel 1553 l’artista, insoddisfatto del gruppo ancora solo abbozzato, in cui erano Nicodemo, Maria e Maddalena intorno a Cristo deposto dalla Croce, lo distrugge. I frammenti vengono regalati al banchiere Francesco Bandini, che incarica lo scultore Tiberio Calcagni di ricomporli. La Maddalena è interamente opera del Calcagni, mentre in Nicodemo si riconose un autoritratto di Michelangelo.

DETTAGLI
Sito internet del museo - website
Castello Sforzesco | Piazza Castello , 20121 Milano