Musei del Castello Sforzesco - Gabinetto dei Disegni

Il Gabinetto dei Disegni conserva circa 30.000 opere grafiche comprese tra il XIV e il XXI secolo, di ambiti, soggetti e tecniche differenti. Tra i numerosi fogli presenti, si segnalano opere attribuite ad Agnolo Gaddi, a Leonardo da Vinci e al Bambaia; significative presenze di scuola lombarda di Cinque e Seicento, tra cui il Cerano e i Procaccini; disegni di Annibale Carracci, Giambattista Tiepolo, Francesco Hayez, Andrea Appiani, Giuseppe Bossi, Gaetano Previati, esponenti della Scapigliatura tra cui Tranquillo Cremona, Adolfo Wildt, Umberto Boccioni, Egon Schiele, Carlo Carrà e Lucio Fontana.

Tra i principali nuclei conservati nella Raccolta sono particolarmente consistenti: le collezioni grafiche provenienti dallo scultore Pompeo Marchesi, dal conte Gian Giacomo Attendolo Bolognini, dal conoscitore Giovanni Morelli, dal mercante Vittore Grubicy de Dragon e da Luigi Alberico della nobile famiglia dei Trivulzio; i fondi grafici della Fabbriceria del Santuario di Santa Maria presso San Celso, dell’ebanista Giuseppe Maggiolini e degli architetti Domenico Martinelli, Giacomo Quarenghi e Luca Beltrami.

 

Orari:

lunedì-venerdì 9-13; 14-17

solo su appuntamento.

Info

 

DETTAGLI
Sito internet del museo - website
Castello Sforzesco | Gabinetto dei Disegni - Piazza Castello, 20121 Milano Italia