Archivio Cesare Cattaneo

Figura di spicco della seconda generazione del razionalismo comasco, amico e collaboratore di Giuseppe Terragni e di Pietro Lingeri, Cesare Cattaneo (1912-1943) si distingue per la singolare sperimentazione plastica e l’approfondita ricerca teorica che applica con grande coerenza costruttiva e funzionale.

Laureatosi in architettura presso il Politecnico di Milano del 1935, con esperienze già svolte nel settore, Cattaneo intraprende la libera professione e mantiene un continuo contatto con i principali esponenti del movimento razionalista lombardo, nonché con il gruppo degli astrattisti comaschi, con particolare attenzione per le avanguardie artistiche, come testimonia la stretta amicizia con i pittori Manlio Rho e Mario Radice.

La sua intensa attività professionale porta alla realizzazione di sorprendenti “episodi espressivi” quali l’asilo Giuseppe Garbagnati ad Asnago (1395-1937), con Luigi Origoni, la fontana di Camerlata (1935-1936), con Mario Radice, la Casa di Cernobbio (1938-1939) definita il “capolavoro dell’astrattismo polidimensionale”, e quella sede dell’Unione Lavoratori dell’Industria a Como (con Pietro Lingeri e Luigi Origoni, 1938-1942) che Kenneth Frampton ha definito “la più brillante soluzione dei temi compositivi e tipologici affrontati dai razionalisti di Como”.

Numerosi gli elaborati e i progetti in corso di stesura quando la morte lo coglie prematuramente all’età di trentuno anni, il 24 agosto 1943.

La sua poetica, espressa nel testo Giovanni e Giuseppe. Dialoghi d’architettura (Milano, 1941), assume un particolare valore teorico con l’innovativo concetto di “polidimensionalità” che lo contraddistingue nel panorama dell’architettura razionalista dell’epoca.

Costituitasi nel 2000, con sede nella Casa Cattaneodi Cernobbio, l'Associazione Archivio Cattaneo promuove e organizza iniziative culturali riguardanti in particolare l'architettura moderna e contemporanea, dopo aver organizzato mostre importanti e collaborato attivamente ad altri importanti eventi sulla figura di Cesare Cattaneo in Italia e all’estero.

A partire dal 2001, l'Associazione ha promosso numerose mostre di architetti italiani e internazionali; altro settore curato e seguito dall'Archivio Cattaneo è l'organizzazione di conferenze riguardanti i temi dell'architettura, dello spazio urbano e della città con dibattiti in gran parte tenuti presso la Biblioteca Civica di Como con relatori di fama internazionale.

DETTAGLI
Via Regina 43, 22012 Cernobbio