Museo MA*GA

Il Museo oggi conserva più di 5.000 opere tra dipinti, sculture, installazioni, libri d’artista, fotografie, oggetti di design e opere di grafica che offrono ai visitatori un ricco e articolato panorama dei principali orientamenti artistici dalla metà del Novecento ai giorni nostri, con aperture sulle ricerche contemporanee internazionali. Notevoli e di richiamo internazionale le mostre temporanee. Il museo ospita inoltre conferenze, eventi culturali e letterari, nonché propone appuntamenti musicali all’interno della rassegna MA*GA Estate.

Nel 2021 il MA*GA entra a far parte dell’Hub di Istituti Culturali (HIC) in collaborazione con Città di Gallarate, divenendo polo culturale di rilievo territoriale con l’inaugurazione di un nuovo spazio come decentramento della Biblioteca Comunale Luigi Majno.

Dal 29 maggio 2021 al 9 gennaio 2022 è in corso la mostra Impressionisti. Alle origini della modernità, che accoglie i capolavori dei maestri del movimento che ha rivoluzionato il mondo dell’arte in ogni sua forma. Le opere di Monet, Manet, Degas, Cézanne, Gauguin, tra gli altri, sono presentate in un percorso alla scoperta delle trasformazioni della cultura visiva europea nella seconda metà del XIX secolo.

 

Il Museo consiglia di visitare anche:

  • Villa e collezione Panza - FAI, villa settecentesca situata sul colle di Biumo a Varese, dove si conserva la Collezione ed è sede di mostre e attività didattiche. La Collezione Panza ha origine negli anni Cinquanta, quando il conte Giuseppe Panza inizia a raccogliere opere d’arte americana del XX secolo, ispirate ai temi della luce e del colore.
  • Castiglione Olona, un borgo dalla storia antica. Oltre alla Collegiata ed al Battistero, affrescati da Masolino da Panicale, meritano una visita anche la chiesa di Villa, il palazzo nobiliare dei Castiglioni affrescato dallo stesso Masolino e dal Vecchietta, il MAC museo di arte plastica, ospitato nel tardogotico palazzo dei Castiglioni di Monteruzzo e decorato con brani di affreschi di soggetto profano, il ponte medioevale sul fiume Olona.
  • Area archeologica di Castelseprio - Torba. Il Parco Archeologico di Castelseprio comprende una zona fortificata, estesa a valle fino a Torba, ed un borgo extra-murario.
DETTAGLI
Via De Magri, 1, 21013 Gallarate