MuseoCity

MuseoCity è una Associazione no profit fondata nel 2016 con una missione precisa: avvicinare i Musei e i luoghi d’arte di Milano al pubblico e viceversa portare il pubblico a conoscere e amare sempre più l’arte custodita nelle istituzioni museali.

MuseoCity mantiene stretti rapporti con i Musei, organizzando durante tutto l'anno eventi diffusi e momenti di approfondimento culturale per un vasto pubblico.

In particolare, ogni primo fine settimana di marzo MuseoCity dà vita, insieme al Comune di Milano, ad una tre giorni ricca di eventi che coinvolgono decine di migliaia di persone in momenti di scoperta e fruizione dello straordinario patrimonio artistico e museale della città.

Sono Soci Fondatori: Paolo Biscottini, Fulvio Irace, Gherarda Lucchini Guastalla, Maria Grazia Mazzocchi, Silvia Pacces Sardi, Gemma Sena Chiesa, Annalisa Zanni e Stefano Zuffi.

Museo Segreto

Museo Segreto è una mostra diffusa sul territorio che mette in rete in un unico programma oltre 60 sedi di Musei d’arte, Case Museo, Atelier d’artista e Musei d’impresa.
Proponendo ogni anno un diverso tema di riflessione, MuseoCity si rende promotrice di un grande Museo diffuso. Il 2017 è stato l’anno della “riscoperta” di una opera mai esposta al pubblico, mentre per il 2018 è stata proposta una riflessione sulla storia collezionistica dei capolavori custoditi dai Musei aderenti all’iniziativa.

Museo Segreto 2017, Museo Archeologico Ignoto, Ritratto di Fanciullo, metà I secolo d.C., scultura in marmo
Museo Segreto 2017, Museo d'Arti Decorative e Strumenti Musicali Castello Sforzesco Bottega francese, Coltello eucaristico con rappresentazione dei Mesi, inizio XIII secolo, coltello eucaristico con lama in ferro traforata e manico in legno intagliato
Museo Segreto 2017, Fondazione Pirelli Luca Comerio, L'uscita delle maestranze Pirelli dallo stabilimento di via Ponte Seveso, 1905, fotografia
Museo Segreto 2017, Gallerie d'Italia Vincenza Vela, Ritratto della marchesa Virginia Busti Porro adolescente, 1871, scultura in marmo
Museo Segreto 2017, GAM Galleria d'Arte Moderna Carlo Canella, Ritratto di Giuseppe Canella, 1837, olio su tela
Museo Segreto 2017, Museo del Duomo Scultore lombardo, Stemma della Veneranda Fabbrica del Duomo, XVII secolo, rilievo in marmo
Museo Segreto 2017, Triennale Design Museum Ico Parisi e Francesco Somaini, Contenitoreumano, 1968, scultura in blocchi di poliuretano e lamiera metallica
Museo Segreto 2018, Casa Museo Boschi Di Stefano Enrico Baj , Agitatevi, pietre e montagne , 1957, olio e collage di stoffa su tela
Museo Segreto 2018, Museo delle Arti Decorative del Castello Sforzesco Benedetto da Milano su disegno del Bramantino, Mese di Aprile, 1504-1509, arazzo
Museo Segreto 2018, Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico Simone Peterzano (attr.), Ritratto di gentiluomo, primo quarto del Seicento, olio su tela
Museo Segreto 2018, Galleria Campari Marcello Dudovich, Gli amanti al Tabarin, 1901, manifesto
Museo Segreto 2018, MIC - Museo Interattivo del Cinema Il Laserdisc: un futuro alle spalle- dalla collezione privata di Paolo Limiti , anni '70-'80, Laserdisc
Museo Segreto 2018, Museo Civico di Storia Naturale Campioni delle Collezioni di Entomologia e di Malacologia e della Biblioteca
Museo Segreto 2018, Museo Diocesano Carlo Maria Martini Gaetani Previati, La Via al Calvario, 1901-1904, olio su tela
Museo Segreto 2018, Palazzo Morando Costume Moda Immagine Maison Worth (Parigi), Abito femminile, 1925-28, Abito
Museo Segreto 2018, Pinacoteca di Brera Caravaggio, Cena in Emmaus, 1606, olio su tela
Museo Segreto 2018, Studio Museo Francesco Messina Salvatore Fiorini, Installazione, 2015, installazione in rami e radici

Conference

Conferenza "Arte Contemporanea tra Museo e Collezionismo"
Conferenza "Arte Contemporanea tra Museo e Collezionismo"
Conferenza "Arte Contemporanea tra Museo e Collezionismo"
Conferenza "Arte Contemporanea tra Museo e Collezionismo"
Conferenza "Arte Contemporanea tra Museo e Collezionismo"
Conferenza "Arte Contemporanea tra Museo e Collezionismo"

Ogni anno MuseoCity promuove una conferenza che tratta temi di particolare interesse per le realtà museali aderenti alla manifestazione. Le conferenze fino ad ora organizzate hanno coinvolto un pubblico specializzato: nel 2017 MuseoCity si è rivolta ai Direttori dei Musei milanesi, mentre nel 2018 si è analizzato il rapporto tra Museo e collezionismo d’arte contemporanea.

Alla Conference 2018 hanno partecipato come relatori: Gabriella Belli, Carolyn Christov-Bakargiev, Gemma De Angelis Testa, Arturo Galansino, Massimo Minini, Valeria Napoleone, Giuseppina Panza di Biumo, Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, Beatrice Trussardi e Astrid Welter. Come moderatori: Marina Mojana e Alessandro Rabottini.

Mostra

La Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale ogni marzo prende vita con una particolare mostra. Nel 2017 Muse a Milano. Accoppiamenti giudiziosi rendeva omaggio, mostrandole, alle meraviglie artistiche custodite nei Musei di Milano. Il 2018 è stato l’anno de Il Quinto Stato, un visual show nato dalla volontà di condividere con il grande pubblico i numerosi e molteplici “volti dell’arte” milanesi.

Installazione multimediale "Muse a Milano. Accoppiamenti Giudiziosi" Paolo Scheggi, Intersuperficie Curva Gialla, 1966-69 (Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente)
Installazione multimediale "Muse a Milano. Accoppiamenti Giudiziosi" Lucio Fontana, Concetto Spaziale. La fine di Dio, 1963 (Fondazione Lucio Fontana)
Installazione multimediale "Muse a Milano. Accoppiamenti Giudiziosi"
Installazione multimediale "Muse a Milano. Accoppiamenti Giudiziosi" Grazia Varisco, Schema luminoso variabile RR. 66, 1964 (Museo del Novecento)
Installazione multimediale "Muse a Milano. Accoppiamenti Giudiziosi" Fausto Melotti, Scultura N.21, 1935 (Museo del Novecento)
Installazione multimediale "Muse a Milano. Accoppiamenti Giudiziosi"
Installazione multimediale "Muse a Milano. Accoppiamenti Giudiziosi"
Installazione multimediale "Muse a Milano. Accoppiamenti Giudiziosi" Lucio Fontana, Concetto Spaziale. La fine di Dio, 1963 (Fondazione Lucio Fontana)

Futuro Prossimo

Oltre a mantenere l’appuntamento annuale di marzo, MuseoCity sviluppa un programma di attività durante tutto l’anno, coinvolgendo le varie realtà museali. MuseoCity crede infatti nell’importanza di creare un sistema museale integrato che possa comunicare lo straordinario patrimonio della città e rafforzare l’identità delle singole realtà, sviluppando una rete di relazioni e sinergie con il territorio circostante e i diversi attori locali.